ARTIFICIAL INTELLIGENCE

Soluzioni cognitive al servizio dei clienti

L’introduzione di soluzioni e servizi cognitive rappresenta la nuova frontiera della digitalizzazione dell’esperienza utente, trasformando e ridefinendo processi aziendali di vario genere apportando migliorie sia internamente che verso i clienti.

Customer support, ricerca e analisi documentale, ticketing sono solo alcuni degli ambiti in cui, adottando tecnologie di intelligenza artificiale, è possibile rivoluzionare l’experience abilitando insight utili a migliorare i processi.

Da diversi anni Area8 realizza progetti all’avanguardia in ambito cognitive, esplorando e sperimentando di volta in volta nuove soluzioni innovative, integrando sistemi esistenti ad algoritmi di machine learning e mantenendo come focus principale il miglioramento dell’esperienza utente nelle interazioni uomo-macchina.

td-logo

La realizzazione di virtual assistant in linguaggio naturale rappresenta il vero punto di innovazione per il customer support per le aziende di ogni settore. La creazione di agenti attivi 24/7 che rispondono correttamente alle necessità degli utenti rappresenta il punto di partenza dal quale ogni azienda deve partire per realizzare progetti di digital innovation. La possibilità di risolvere FAQ e problemi noti con un processo preciso e condiviso, in tempo reale è uno dei maggiori vantaggi nell’adozione di questi sistemi. Gli agenti conversazionali sono in grado inoltre di integrarsi con servizi terzi già presenti in azienda al fine di ampliare le funzionalità dell’assistente e automatizzare i processi ove possibile. L’adozione di chatbot in user experiece customer oriented, abilita inoltre alla profilazione dell’utenza durante la sua interazione, ottenendo insight che permettono azioni mirate su determinati cluster di audience.

PRINCIPALI MODULI

Virtual Assistant

Personality Insights

Speech to text

Natural Language Understanding

td-logo

L’analisi documentale avanzata rappresenta l’argomento di frontiera per le aziende che necessitano di accedere in maniera veloce e flessibile alle informazioni contenute in grandi database documentali. Il processo di organizzazione di grandi quantità di documenti passa necessariamente dall’analisi degli stessi, per identificare il modello di apprendimento da applicare e in quale dominio il sistema agirà. L’adozione di questi strumenti permette agli utenti di accedere in modo immediato alle informazioni attraverso una ricerca contestuale, contrariamente alla classica ricerca per query. L’analisi delle richieste effettuate dagli utenti in linguaggio naturale abilita il sistema al riconoscimento delle necessità, con la conseguente proposizione puntuale del documento, o del passaggio, contenente al risposta puntuale.
L’introduzione del concetto di relevance ranking permette al sistema di auto-apprendere dalle precedenti interazioni effettuate, per proporre risultati più coerenti nell’interazione successiva.
Ulteriore elemento distintivo di questi strumenti è, creato il modello custom di apprendimento, di espandere la knowledge base documentale senza dove effettuare azioni aggiuntive sul sistema.

PRINCIPALI MODULI

Document Discovery

Natural language Classifier

Speech to text

Natural Language Understanding

FEATURES PRINCIPALI

Single Sign-on

Gestione web

Remote control

Operatività offline

Integrazione sensori

Analytics

API Integration

Monitoring

Palinsesto

Cognitive Integration

Virtual Assistant

La realizzazione di virtual assistant in linguaggio naturale rappresenta il vero punto di innovazione per il customer support delle aziende di ogni settore. La creazione di agenti attivi 24/7 che rispondono correttamente alle necessità degli utenti rappresenta il punto di partenza per ogni azienda che intenda intraprendere un percorso di digital innovation. La possibilità di risolvere in tempo reale FAQ e problemi noti con un processo preciso e condiviso è uno dei maggiori vantaggi nell’adozione di questi sistemi. Gli agenti conversazionali sono inoltre in grado di integrarsi con servizi terzi già presenti in azienda al fine di ampliare le funzionalità dell’assistente e di automatizzare i processi laddove possibile. L’adozione di chatbot in user experience customer oriented abilita inoltre alla profilazione dell’utenza durante la sua interazione, ottenendo insight che permettono azioni mirate su determinati cluster di audience.

PRINCIPALI MODULI

Virtual Assistant

Personality Insights

Speech to text

Natural Language Understanding

Ricerca documentale avanzata

L’analisi documentale avanzata rappresenta l’argomento di frontiera per le aziende che necessitano di accedere in maniera veloce e flessibile alle informazioni contenute in grandi database documentali. Il processo di organizzazione di una rilevante mole di documenti passa necessariamente dall’analisi degli stessi, al fine di identificare il modello di apprendimento da applicare e il dominio nel quale il sistema andrà ad operare. L’adozione di questi strumenti permette agli utenti di accedere in modo immediato alle informazioni attraverso una ricerca contestuale, contrariamente alla classica ricerca per query. L’analisi delle richieste effettuate dagli utenti in linguaggio naturale abilita il sistema al riconoscimento delle necessità, con la conseguente individuazione puntuale del documento, o di parte di esso, contenente la risposta più appropriata.
L’introduzione del concetto di relevance ranking consente al sistema di auto-apprendere dalle precedenti interazioni effettuate per proporre risultati più coerenti nelle successive.
Ulteriore elemento distintivo di questi strumenti è la possibilità di espandere la knowledge base documentale senza dove effettuare azioni aggiuntive sul sistema una volta creato il modello custom di apprendimento.

PRINCIPALI MODULI

Document Discovery

Natural Language Classifier

Custom Model

Natural Language Understanding

L’importanza dell’adozione di sistemi cognitivi

LINGUAGGIO NATURALE

Possibilità di interrogare il sistema come se si stesse conversando con un assistente umano, senza dover utilizzare espressioni regolari (query)

RISOLUZIONE FAQ

Identificazione di domande frequenti e problematiche risolvibili con un processo preciso, e risoluzione automatica

INTEGRAZIONE SERVIZI TERZI

Integrazione di servizi terzi interni o esterni per ampliare il panorama di funzionalità dell’assistente e automatizzare determinati processi

PROFILAZIONE

Profilazione dell’utenza con la possibilità di ottenere insight che permettano azioni mirate su un determinato cluster di audience

RISPOSTE PUNTUALI

Possibilità di ricevere risposte istantanee puntuali riguardo il contenuto di un documento senza dover necessariamente consultarlo

RICERCA CONTESTUALE

Ricerca per contenuti all’interno del testo del documento attraverso algoritmi di NLU che identificano intenti ed entità. Non è una ricerca per estremi.

MODELLI CUSTOM

Possibilità di sviluppare diversi modelli custom da applicare allo stesso motore di ricerca documentale a seconda del dominio di riferimento

KNOWLEDGE BASE ESPANDIBILE

Utilizzando lo stesso motore di ricerca semantica e gli stessi modelli di apprendimento è possibile ampliare la knowledge base semplicemente popolando il database di riferimento.

I nostri progetti

We love what we do and we try our best to make it lovely for everyone

Donec vehicula

A communi observantia non est recedendum. Plura mihi bona sunt, inclinet, amari petere vellent. Qui ipsorum lingua Celtae, nostra Galli appellantur.

Curabitur gravida

A communi observantia non est recedendum. Plura mihi bona sunt, inclinet, amari petere vellent. Qui ipsorum lingua Celtae, nostra Galli appellantur.

Nulla

A communi observantia non est recedendum. Plura mihi bona sunt, inclinet, amari petere vellent. Qui ipsorum lingua Celtae, nostra Galli appellantur.

Cum ceteris

A communi observantia non est recedendum. Plura mihi bona sunt, inclinet, amari petere vellent. Qui ipsorum lingua Celtae, nostra Galli appellantur.

Tempore immemorabili.

A communi observantia non est recedendum. Plura mihi bona sunt, inclinet, amari petere vellent. Qui ipsorum lingua Celtae, nostra Galli appellantur.

Etiam habebis

A communi observantia non est recedendum. Plura mihi bona sunt, inclinet, amari petere vellent. Qui ipsorum lingua Celtae, nostra Galli appellantur.

Contattaci

Non esitare a contattarci, ti risponderemo del più breve tempo possibile.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt